Novità 2017: cosmesi vibrazionale

La Montini è lieta di presentare una nuova linea cosmetica dalla prestigiosa efficacia, clinicamente testata e con materie prime assolutamente naturali.
Tutte le proprietà cosmetiche della linea sono ulteriormente potenziate, e la loro azione sorprendentemente accelerata, grazie alla frequenza “informata” delle molecole d’acqua generata dalla biotecnologia Biorigenya.

Sono la ciliegina sulla torta per quanto riguarda il benessere della persona: un prodotto unico ed esclusivo, perfettamente in linea con il nostro obiettivo di innovazione e tecnologia.

Principi di funzionamento

La nostra tecnologia è basata sulle più recenti e rivoluzionarie scoperte della scienza dell’ultimo secolo, a cominciare dall’enunciato di Einstein che dimostra come la materia non è altro che energia condensata e tutte le scoperte successive, dimostrate dalle equazioni di fisica quantistisca, certificano come, a livello subatomico, i Quanti (unità di energia-materia, i “mattoni” di ogni costruzione dell’universo) si relazionano attraverso onde elettromagnetiche. Viviamo immersi in un mondo elettromagnetico, non sempre in equilibrio, infatti fenomeni naturali o artificiali generano forti campi elettromagnetici che scompensano il nostro equilibrio psico-fisico e sono spesso origine di diverse patologie.

SCOPRI LA TECNOLOGIA DELLA LINEA COSMETICA VIBRAZIONALE

Pericolo elettrosmog

DOVE ABITI? SE SEI UNA ZONA CON PRESENZA DI RADAR E RIPETITORI ED USI IL CELLULARE PIU’ DI UN’ORA AL GIORNO SEI A RISCHIO CANCRO.

Oggi abbiamo un problema notevole derivante dall’elettrosmog causa principale di disturbi fisici. Gli abitanti in posti vicini a ripetitori di telefonia, ad un elettrodotto, alle basi militari o ai ripetitori radiofonici lo sanno benissimo. Le stime ed i tassi di malattie tumorali e disturbi in generale sono aumentate esponenzialmente e i farmaci possono fare ben poco. Nel corso degli anni sono state fatte molte inchieste sull’argomento anche con numerosi risarcimenti alla popolazione.
L’umanità è sempre stata immersa in un campo elettromagnetico naturale prodotto dalle onde elettromagnetiche del sole, delle stelle, dai fenomeni metereologici ed anche dal sottosuolo. La terra stessa genera un campo elettromagnetico che interagisce con il cielo (ionosfera) pari a 130 V/m costanti da milioni di anni, motore di tutti i processi cellulari e molecolari dell’uomo.
Tuttavia negli ultimi anni si sono aggiunte le fonti di elettromagnetismo artificiale, prodotto dagli strumenti e dagli impianti che funzionano a corrente elettrica o a batteria tra cui:
elettrodotti
antenne TV
ripetitori telefonici e radiofonici
reti wireless
televisori
cellulari, cordless e ricetrasmittenti
computer, stampanti, scanner, fax, ecc…
lavatrici
lavastoviglie
forni a microonde
radiosveglie
tutti gli altri elettrodomestici: fon, ferri da stiro, aspirapolveri, forni e rasoi elettrici, ecc….
segnali provenienti dai satelliti
Questi dispositivi infatti producono campi elettrici e magnetici che si propagano nello spazio sotto forma di onde elettromagnetiche. Quello che c’è da chi chiedersi è come possa l’evoluzione umana, dopo 50.000 anni di lento percorso, adattarsi ad un nuovo campo elettromagnetico che soprattutto nelle città è aumentato in soli cinquant’anni di oltre 100.000 volte? ?
E il problema è anche che siamo sottoposti a frequenze di onde elettromagnetiche che il nostro corpo non hai mai subito in passato come ad esempio quelle dei cellulari che oramai sono arrivate ai 2200 Mhz, sempre più vicine ai fatidici 2450 Mhz (impiegati nei comuni forni a micro–onde…), corrispondenti al riscaldamento delle molecole d’acqua, che casualmente compongono l’80% del nostro organismo.
Prima di vedere come proteggerci facciamo una breve rassegna sull’argomento (che non ha alcuna pretesa di essere esaustiva data l’enorme mole di informazioni reperibili) per mostrare quanto grave sia la situazione:
I ripetitori dei cellulari cambiano la corrente nel cervello, non solo ma uno studio ha collegato l’insorgenza di almeno 7000 tumori alla presenza dei ripetitori cellulari (è uno studio di alcuni anni fa quindi oggi i valori saranno molto maggiori) I cellulari favoriscono il cancro e sono classificati dall’OMS come cancerogeni di classe 2b.
I produttori di smartphone nel libretto di istruzioni scrivono di tenerlo a 2.5cm di distanza dal corpo ma nessuno lo sa.
Una ricerca condotta dai medici del Dipartimento di oncologia dell’ospedale universitario di Örebro, in Svezia, dimostra che l’uso dei telefoni cellulari per più di 10 anni e dallo stesso lato della testa per circa mezz’ora al giorno, aumenta il rischio di tumori cerebrali maligni di quasi 3 volte.
Una ricerca dell’Università di Tel Aviv analizzando la saliva di coloro che usano molto il cellulare ha osservato l’incremento di fattori di rischio legati al cancro come elevato stress ossidativo che è in grado di danneggiare il DNA e produrre tossici radicali liberi, fattori pesantemente legati all’insorgenza del cancro.
La Corte di cassazione ha riconosciuto che l’insorgenza del tumore al nervo trigemino di un manager era legata al fatto che è stato 5 ore al giorno al cellulare per lavoro per 12 anni ed ha ottenuto il risarcimento di invalidità. Il professor Angelo Levis, ex-ordinario di mutagenesi ambientale a Padova, è uno di quelli che gli è stato più vicino nella sua lotta. “È una sentenza importantissima, che fa giustizia di un certo negazionismo nella comunità scientifica e che apre le porte a un nuovo corso giudiziario”
“I cellulari nuocciono gravemente alla salute. Non ci sono dubbi del profondo impatto biologico delle radiazioni di radiofrequenza. Il telefonino è uno strumento molto inquinante e dannoso per la salute.” afferma Fiorenzo Marinelli, ricercatore dell’Istituto di Genetica Molecolare del CNR di Bologna.
I cellulari distruggono le cellule cerebrali nelle aree legate alla memoria e all’apprendimento, favorendo quindi l’insorgenza dell’Alzheimer.
Il cellulare può causare malattie croniche danneggiando il DNA.
L’uso dei telefoni cellulari è in grado di accelerare notevolmente il rilascio di mercurio tossico dalle otturazioni dentali.
Chi tiene il cellulare in tasca ha una minore densità minerale pelvica in corrispondenza di dove viene tenuto il cellulare, favorendo quindi osteoporosi e fratture. Secondo il professor Lennart Hardell (Svezia) nei giovani che iniziano in tenera età ad usare telefoni cellulari aumentano di 4/5 volte le possibilità di cancro al cervello. Le donne in gravidanza che fanno un utilizzo minimo, di due o tre volte al giorno del cellulare alza del 54% il rischio nei futuri bambini di iperattività e difficoltà emozionali.
“Il peso delle prove è chiaro: i cellulari causano il cancro al cervello”, ha detto il dottor Devras Davis, presidente della Environmental Health Trust in una conferenza di Pediatria a Baltimora (USA). Il rischio di tumori al cervello è 400% più alta tra coloro che hanno iniziato ad usare i telefoni prima dell’età 20.
Le api che subiscono le onde elettromagnetiche dei cellulari smettono di deporre le uova e di produrre miele.
Perché allora non si dice che i cellulari fanno male? Perché gli studi finanziati dalle industrie affermano che i cellulari sono sicuri mentre gli studi indipendenti ne mostrano la grave pericolosità e quindi nel dubbio il mondo scientifico afferma di non avere abbastanza evidenze e quindi invita semplicemente alla cautela.
L’elettrodotto è un insieme di linee elettriche e cabine di trasformazione che generano campi elettromagnetici a bassa frequenza molti intensi. E’ chiamato spesso anche “alta tensione”. Gli elettrodotti scorrono nelle città e nei grandi centri urbani. E’ molto dannoso per la salute infatti:
In un palazzo di Milano situato vicino ad un elettrodotto ci sono stati negli ultimi anni almeno 36 casi di cancro. “Due anni fa ho avuto un cancro alla gola – racconta il signor Giorgio, ex tassista – , in molti qui sono morti. Sopra di me due colleghi: tumore al cervello”. Il calcolo è diviso tra due civici ben precisi. In uno la contabilità delle malattie conta 23 persone. Di queste sette si sono ammalate di tumore al cervello, altre nove, invece, di cancro al pancreas. E poi ci sino i casi di leucemia, i sintomi quotidiani: mal di testa e stanchezza.
Il brutto primato di una piccola comunità a Sud di Roma: 36 casi di cancro, 5 di leucemia, 12 disfunzioni alla tiroide, ed altre gravi patologie tra quanti – meno di 200 persone – vivono accanto ai fili dell’alta tensione.
«In soggetti residenti entro i 150 metri dalle linee elettriche dell’alta tensione – riportano ancora Maggiolini e Di Massa – a livelli di campo magnetico superiori a 0,1 microtesla sono stati inoltre associati all’insorgenza non solo di leucemie infantili, ma anche di tumori cutanei e di varie forme di depressione anche grave che hanno condotto al suicidio un numero elevato di soggetti. Altri studi hanno segnalato un aumento del rischio di insorgenza di malattie neurodegenerative come la sclerosi laterale amiotrofica e la malattia di Alzheimer». Marcello Maggiolini e Giuseppe Di Massa esperti dell’UNICAL incaricati dalla Procura della Repubblica di Cosenza
Una vecchia centralina dell’energia elettrica situata vicino ad un piccolo gruppo di famiglie ha prodotto in dieci anni dieci morti per tumore tutti sulla stessa via, troppi per essere una coincidenza.
Ripetitori radiofonici e televisivi emettono intese onde elettromagnetiche che danneggiano la salute:
“Cinque persone che abitavano in una palazzina sul Colle della Maddalena, a Moncalieri, sono morte di tumore, e un cittadino, ammalatosi di cancro a sua volta, si è rivolto alla magistratura: il sospetto è che le patologie siano in relazione con le emissioni elettromagnetiche provocate dai numerosi ripetitori radio-televisivi installati sulla collina. Tra gli anni Ottanta e Novanta sette inquilini (non anziani) si sono ammalati, e cinque sono morti di tumore. La Procura di Torino ipotizza il reato di omicidio colposo. Il problema dell’elettrosmog è da mesi al centro di un’inchiesta del P.M. Raffaele Guariniello e dell’Agenzia regionale per l’ambiente. Ad agosto, dopo i primi rilievi, il parco giochi vicino ai ripetitori è stato chiuso dopo che sono stati misurati livelli di inquinamento elettromagnetico superiori alla norma”
I rappresentanti di 23 emittenti radiotelevisive sono stati rinviati a giudizio al termine di una maxi inchiesta condotta dal P.M. Guariniello.
Nei pressi delle emittenti di Radio Vaticana esiste una correlazione tra l’esposizione alle onde elettromagnetiche e l’aumento di leucemie e linfomi nei bambini fino a 14 anni che abitano a ridosso degli impianti di Cesano. Sono i risultati contenuti nelle 140 pagine della perizia disposta cinque anni fa nell’ambito dell’inchiesta per omicidio colposo dopo le morti sospette nella zona.
I radar sono presenti nelle numerosissime basi militari (italiane e americane) sul nostro territorio
È appurata la correlazione statisticamente significativa tra l’esposizione a radar e campi elettromagnetici e l’aumento del rischio di tumore (1.6), infarto e ictus (1.4), e gravidanze interrotte. Questa è la sintesi dei risultati degli esperimenti condotti dal Dott. Fiorenzo Marinelli, biologo ricercatore del CNR di Bologna, e presentati al Congresso Internazionale “Radar, radiofrequenze e rischi per la salute” tenutosi a Potenza Picena (MC).

Walk Mag e riflessologia plantare

La riflessologia plantare è un particolare massaggio riflesso, basato sui principi della riflessologia, la cui origine si perde nella notte dei tempi, ma che ancora oggi viene praticato in tutto il mondo: dalla Cina all’America, dal Medio Oriente all’Africa, dall’Egitto all’Europa. Il massaggio energetico del piede, conosciuto meglio come riflessologia plantare, è stato scoperto da diverse civiltà, ma le tracce più complete e gli studi più approfonditi ci sono arrivate dalle aree dell’ Antica Cina, del Tibet e dell’India. Con la riflessologia plantare è possibile alleviare il mal di testa e il mal di schiena, ridurre lo stress, sciogliere la tensione alle spalle, persino mitigare i sintomi del raffreddore. I plantari Walk Mag sono stati concepiti sulla base delle indicazioni di Rudolf Steiner sulle qualità benefiche dei metalli nell’ambito della medicina antroposofica. La particolare composizione in rame, mistura di lattice e pelle naturale, permette l’emissione di un’onda energetica a bassa frequenza, biocompatibile e senza alcuna controindicazione che, agendo con il bio-campo, ottimizza l’immediata attivazione cellulare. Il funzionamento delle cellule dipende dalle aperture tra la cellula e il liquido che la circonda. Queste porte possono essere ostruite da gruppi troppo grandi di molecole d’acqua (cluster), per liberarle è necessario rompere questi cluster attraverso l’onda emessa da Walk Mag che, agendo sulle molecole d’acqua, le separa rendendo più fluido ed efficiente lo scambio di sostanze tra la cellula e l’esterno migliorando il funzionamento dei tessuti ed ottenendo così migliori prestazioni muscolari.

Rigenerashop al Biosalus Festival

I prossimi 1 e 2 ottobre 2016 si svolgerà a Urbino Biosalus, il Festival Nazionale del Biologico e del Benessere Olistico. In occasione della Decima Edizione il Paese Ospite è il Tibet.  Il Festival conferma il format che negli anni precedenti ha richiamato decine di migliaia di visitatori: conferenze e convegni sulla salute e il benessere, le tradizionali aree expo dedicate all’alimentazione bio, all’editoria specializzata e ai prodotti per il benessere della persona e della casa. Rigenerashop sarà presente al Biosalus Festival con uno stand espositivo e diversi esperti del settore, ci troverai nel Salone Raffaello. Non perdere l’occasione di poter toccare con mano i nostri fantastici prodotti. Prenota il test kinesiologico all’indirizzo info@montinispa.com e potrai essere uno dei fortunati vincitori delle nostre fantastiche card. Ma le sorprese non finiscono qui! Nel nostro stand espositivo sarai informato su tutte le iniziative promozionali in occasione del Biosalus festival.

 

Olio d’argan e magnetismo, grandi novità in casa Montini

Grandi novità e innovazioni in casa Montini: le parolo d’ordine sono olio d’argan e magnetismo.

Le proprietà dell’olio di Argan, conosciute ormai da centinaia d’anni, sono molteplici e derivano tutte dai semplici elementi che lo compongono: acidi grassi, Omega 3, Omega 6, vitamina E e vitamina A, capaci di combattere il rilassamento cutaneo, l’invecchiamento (ed ha enormi effetti benefici anche per capelli e unghie).
La grande novità, che sarà introdotta a breve dalla Montini spa, è coniugare gli enormi benefici della materia prima “olio d’rgan puro al 100%” a quelli legati al magnetismo e alle biofrequenze.
La straordinarietà di questa unione? Riesce a idratare tutti gli strati della pelle a partire dal film idro-lipidico grazie alle sue proprietà emollienti, nutritive e rigeneranti. Inoltre aiuta a produrre collagene prevenendo la formazione delle rughe. Un vero e proprio elisir della bellezza. Utile per prevenire le rughe, la sua azione elasticizzante è ideale per prevenire la formazione delle smagliature e inestetismi cutanei. Ma i benefici non finiscono qui… nei prossimi giorni arriveranno anche le novità nel campo della cura dei capelli, mani e viso.

Settimana della salute Rigenerashop: stai meglio risparmiando, scopri come!

Non perdere la fantastica occasione di migliorare la qualità della tua vita risparmiando! Se effettui un acquisto di almeno 100 euro sul nostro sito www.rigenerashop.com entro il 31 maggio 2016 potrai ricevere uno sconto del 10% sull’intero carrello. Ottenerlo è semplicissimo, basta registrarsi al sito attraverso l’apposita sezione MIO ACCOUNT, selezionare i prodotti da inserire nel carrello e digitare, al momento dell’acquisto, il seguente codice promozionale wellnessweek. Affrettati e non perdere questa occasione!

Le proprietà e i benefici della tecnologia Aqua Mag

Le proprietà e i benefici della tecnologia Aqua Mag.

L’acqua magnetizzata ha proprietà e benefici importanti: depura l’organismo, scioglie i calcoli, agisce contro i disturbi psicosomatici, allevia i dolori dell’artrite e dei reumatismi

L’acqua magnetizzata possiede proprietà e benefici da non sottovalutare. E’ diuretica, non forma cristalli dannosi all’organismo, riesce a depurare, esercitando la sua azione soprattutto nei confronti del sistema digestivo, rafforza il sistema nervoso e quello respiratorio e rende più attive le difese immunitarie. E’ molto utile anche per disintegrare i calcoli renali e biliari e riesce ad agire efficacemente per combattere la cellulite e l’obesità. Ottima come cura anche delle artrosi e dei dolori reumatici.

Le proprietà                                                                                                  

Parlando delle proprietà dell’acqua magnetizzata, non si può ignorare l’azione che essa svolge sul fegato e sulla cistifellea, soprattutto quando si ha la presenza di calcoli, i quali scompaiono nel giro di due o tre mesi. Anche i calcoli renali vengono disciolti in maniera rapida, anche se tutto dipende dalla loro grandezza. L’acqua magnetizzata interviene nei disturbi digestivi, specialmente in caso di nausea, vomito e costipazione, e riesce a rafforzare il sistema respiratorio, difendendo dall’asma e dalla bronchite. D’altronde è proprio all’azione di quest’acqua che si deve un aumento della circolazione del sangue, una sua migliore ossigenazione e quindi degli ottimi risultati per quanto riguarda la lotta all’infiammazione dei bronchi.

Il prodotto è essenziale, perché agisce anche sulla regolazione del tono neuro-ormonale, evitando brusche variazioni ormonali e regolarizzando la pressione arteriosa. In generale contribuisce a disintossicare l’organismo e i risultati più evidenti si hanno a livello cutaneo, soprattutto nel regresso della dermatosi.

I benefici

Prendendo in considerazione i benefici dell’acqua magnetizzata, si può vedere come la sua assunzione regolare (almeno 2 litri al giorno) possa riuscire a disintegrare i calcoli renali e biliari. Inoltre è utile nelle ritenzioni urinarie, permettendo all’organismo di depurarsi e di eliminare le tossine insidiose per la salute. E’ proprio in questo senso che l’acqua magnetizzata riesce a far conseguire importanti risultati nella lotta alla cellulite e all’obesità.

Se soffriamo di stress e di insonnia, questo prodotto è un vero toccasana, perché è molto efficace nel contrastare tutte quelle malattie che rientrano nella categoria dei disturbi psicosomatici. Per esempio per il trattamento dell’insonnia potrebbe essere benefica una tisana preparata proprio a base di acqua magnetizzata. Essenziale anche contro i dolori, specialmente per quelli derivati dall’artrite, dall’artrosi e i reumatismi.

Arriva la primavera…combatti le allergie con biorigenya , respira aria ionizzata!

L’importanza dell’uso dell’aria ionizzata per il benessere psicofisico della persona è ormai riconosciuta.
L’aria ionizzata è fondamentale per permettere al nostro corpo di rispondere positivamente a contesti vitali necessari. Ad esempio grazie all’utilizzo di aria ionizzata è stato riscontrato un aumento della capacità vitale (volume d’aria inalata); la frequenza dei battiti cardiaci e la pressione sanguigna vengono ridotte; un’alta percentuale di ioni negativi permette di sprigionare una quantità minore di serotonina (neuro-ormone), sostanza chimica che può indurre apatia, emicranie, malinconia ed effetti collaterali talvolta spiacevoli; l’instamina del sangue, presente in eccesso nel caso di malattie allergiche, viene sostanzialmente ridotta; l’utilizzo di Biorigenya favorisce una normalizzazione dei potenziali elettrici associati al sistema nervoso centrale e alle cellule corporee ed effetti normalizzanti sulle ghiandole endocrine.

  • In che modo respirare aria ionizzata può esserci utile?

Nel corso degli anni la letteratura scientifica è stata permeata in lungo e in largo da ricerche e studi sui benefici derivanti dalla respirazione di aria ionizzata. Benefici che riguardano molte patologie, sia fisiche che psicologiche. Tuttavia, i benefici maggiori si sono ottenuti su tutta quella serie di patologie respiratorie di carattere allergico e non che interessano sempre maggiormente la popolazione mondiale. Coloro che soffrono di bronchiti, asma, raffreddori, riniti, catarro, sinusiti, febbri allergiche causate da pollini riescono ad avere un notevole sollievo, almeno nell’ambiente di casa o di lavoro, grazie alla respirazione di aria ionizzata. Sono stati riscontrati significativi miglioramenti anche nel caso di emicranie e artriti. Dal lato psicologico, si sono avute risposte positive da pazienti sofferenti di psiconevrosi e ansietà. I frequenti riferimenti ad un accresciuto “senso di benessere” e l’alta incidenza di un rinnovato ottimismo da parte del paziente sembrerebbero indicare una felice combinazione di fattori fisici e psicologici.

  • L’utilizzo dei dispositivi Biorigenya può rappresentare una soluzione definitiva?

Nel trattamento di malattie come i raffreddori da allergie è stato riscontrato che una regolare esposizione all’aria ionizzata per un periodo prolungato determina un miglioramento a lungo termine e spesso la perdita di tutti i sintomi. Le ricerche hanno dimostrato che respirare aria con carica negativa impedisce l’eccessiva produzione di istamina nel corpo.

  • Quale percentuale di persone trae beneficio dalla ionizzazione?

Su uno studio di 1000 persone sottoposte a respirazione di aria ionizzata a lungo termine, effettuato dalla Facoltà di Biologia e Salute Umana dell’Università del Surrey risulta che il 65% dei pazienti affetti da asma, il 71% dei pazienti affetti da allergie ai pollini, il 64% dei pazienti affetti da catarro, il 67% da sinusite, il 68% da bronchite cronica, il 64% da enfisema, il 74% da emicrania, il 76% da altri mal di testa e il 79% da tensione nervosa, depressione e simili hanno riscontrato un notevole giovamento del loro stato di salute.

Nuova vita per RigeneraShop con Montini

A febbraio 2016 RigeneraShop è passata di proprietà alla Montini Spa di San Marino.
Grazie a questo nuovo investimento, la Montini amplia così la propria gamma di prodotti per avvicinarsi con più efficacia alle richieste ed ai bisogni dei suoi clienti, migliorando il risposo, riattivando il metabolismo e rigenerando il benessere fisico.

Ritrova con Montini e RigeneraShop la sana voglia di vivere!

Scopri chi è Montini →

I benefici di un sano e corretto riposo

Diversi studi hanno dimostrato che la giusta quantità di sonno unita ad una buona qualità dello stesso aiutano a vivere meglio e permettono di affrontare la giornata con la giusta energia. I benefici di un corretto riposo sono, infatti, tantissimi e a trarne vantaggio non sono solo le prestazioni fisiche ma soprattutto quelle mentali. La linea Quantum di Rigenera, con i suoi tessuti mineralizzati e la magnetoterapia integrata, garantisce un’alta qualità del riposo ed effetti terapeutici da non sottovalutare.
Leggi tutto